Altre linee, non legate al Palazzo, sono state prodotte attingendo sempre dall’ immaginario creativo che viaggia su assonanze, traendo ispirazioni molteplici: dal mondo della caccia, “la passeggiata nel bosco”, alla proposta estiva dedicata al “pescato locale” dove antiche  litografie di acciughe e stelle marine si posano su variopinte texture art deco, per finire con un’altra linea molto voluta da Elisabetta: ricercando immagini floreali anni ’60 e ‘70 ha dato vita a “vietato calpestare le aiuole” con fiori dai colori accesi e brillantissimi.

Per scavare sempre nelle passioni che accompagnano l’esistenza di Elisabetta ecco la collezione “Initials” dove iniziali dal font “graziato” poggiate su seducenti texture, danno vita a ciondoli imponenti montati in vario modo per avere con sé la compagnia della propria iniziale.

Altra collezione divertente e ” tres chic” è “Savannah mood” dedicata ad alcuni animali che popolano il continente nero…leopardi, pantere, elefanti e zebre e qualche boa si poggiano su coloratissime texture.

Fanno inoltre parte della produzione di Elisabetta numerosi oggetti di arredamento: lampade scultura, light box, fermalibri portafiori, vasi aerei e molto altro…tutti da scoprire, su appuntamento, nella splendida cornice di Palazzo Patrizi.

A breve sarà anche possibile l’acquisto online.

 @assonancedesign_elideritis                www.assonancedesign.com

Per appuntamento:
Elisabetta de Ritis Patrizi   +39 338 9549888      Francesca Valerii    +39 347 9343072

Assonance design